NAKED CAKE FANTASIA DI PRIMAVERA

La Naked Cake chiamata anche “torta nuda” è una torta a strati farciti e lasciati nudi, senza pasta da zucchero o coperture, una torta elegante, essenziale ma allo stesso tempo scenografica, a volte la crema usata per la farcitura può essere spalmata in modo leggero per livellare la superficie ma senza coprirne il contenuto. Decorata in superficie con fiori, frutta, macarons… Una torta speciale, nata come torte per compleanni è diventata di grande successo per le torte di matrimoni. Le basi che vengono utilizzate in genere sono quelle “americane” : la chiffon cake, la sponge cake, la mud cake, la red velvet… Io ho conosciuto queste torte speciali grazie a Valentina Cappielo https://www.laricettachevale.it/ e il suo favoloso libro ” Nude per ogni occasione”. Io ho realizzato questa NAKED CAKE con una base di chiffon cake e farcita ad ogni strato con crema pasticcera, pezzetti di fragole e decorata in superficie con fragole fresche e roselline realizzate con la sac à poche.

INGREDIENTI

BASE CHIFFON CAKE 20 cm:

  • 300 g farina “1”
  • 160 g di infuso di frutta e fiori
  • 130 g di olio di semi
  • 5 uova
  • 200 g di zucchero di canna
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

FARCITURA ALLA CREMA PASTICCERA:

  • 400 ml di latte fresco
  • 100 ml di panna liquida fresca
  • 150 g di tuorli
  • 150 g di zucchero semolato
  • 36 g di amido di mais
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • scorza di metà limone
  • 200 g di fragole

ROSELLINE DI BURRO:

  • 100 g di burro
  • 250 g di zucchero a velo
  • 50 ml di latte
  • essenza alimentare di limone

DECORAZIONE :

  • 8 fragole
  • polvere dorata alimentare

PROCEDIMENTO:

  1. preparare la chiffon cake: in una ciotola setacciare la farina ed aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale ed il bicarbonato, amalgamare il tutto con una frusta a mano,
  2. dividere i tuorli dagli albumi,
  3. fare un buco al centro dei solidi e inserire l’ olio, l’ infuso di frutta e fiori, i tuorli ed amalgamare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo,
  4. montare gli albumi a neve con il cremor tartaro ed incorporarli delicatamente all’ impasto,
  5. versare il composto nello stampo da chiffon cake di 20 cm di diametro ed infornare a forno preriscaldato a 160 C° per circa 1h e 10 minuti,
  6. fare la prova di cottura con uno stecchino, sfornare e lasciar raffreddare completamente sui piedini capovolti,
  7.  mettere una ciotola in freezer che vi servirà per portare la crema pasticcera a temperatura ambiente,
  8. preparare la crema pasticcera: versare in un pentolino il latte, la panna, la scorza del limone e la mezza bacca di vaniglia, portare a bollore,
  9. in una ciotola versare i tuorli, lo zucchero e l’ amido di riso, mescolare con un frustino fino ad ottenere un composto liscio e cremoso,
  10. quando il latte e la panna hanno raggiunto il bollore, trasferirli all’ interno della ciotola dei tuorli con un colino, mescolare di nuovo con una frusta e trasferire il tutto di nuovo sul fuoco, continuare a mescolare fino a quando si addensa,
  11. recuperare la ciotola dal freezer e versarci la crema ottenuta, mescolare velocemente con una frusta per portarla a 50 C°,
  12. tagliare le fragole a dadini,
  13. prendere la chiffon cake, toglierla dallo stampo e tagliarla in tre dischi,
  14. farcire ogni strato con crema pasticcera e con i dadini di fragole, sovrapporre i vari strati e ricoprire anche la superficie con la crema pasticcera,
  15. preparare la crema al burro per le roselline: tagliare il burro a pezzetti e versarlo in una ciotola insieme allo zucchero a velo e l’ essenza di limone, frullare il tutto con fruste elettriche o in un mixer fino ad ottenere una crema,
  16. inserire la crema al burro nella sac a’ a poche ed utilizzare un beccuccio a stella chiusa per creare le roselline e decorare la vostra torta,
  17. aggiungere le fragole tra le roselline (se dovete conservare la torta per più giorni vi consiglio di rivestire le fragole con Tortagel, la gelatina per torte di frutta),
  18. come ultimo tocco applicare della polvere dorata sulle roselline.

LA NAKED CAKE “FANTASIA DI PRIMAVERA” E’ PRONTA PER ESSERE ASSAPORATA! By lacucinadijacqueline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *