SCIROPPO DI ROSA

Io sono amante delle rose, sono i miei fiori preferiti, eleganti, con un profumo inebriante! La fortuna è che sono edibili, quindi si possono utilizzare in cucina per svariate preparazione, sia dolci che salate, ovviamente dovete accertarvi che queste non siano trattate, quindi sarebbero ideali le rose del vostro giardino o se conoscete qualche amica o parente che le ha nel suo giardino che ve le può regalare! Con i petali di rose si può ottenere anche un buonissimo SCIROPPO DI ROSE che potrete utilizzare per aromatizzare dolci, glasse per torte e biscotti, oppure anche per creare delle bevande raffinate alla rosa, per esempio un cocktail con prosecco e sciroppo di rosa, o diluendolo con l’ acqua per aromatizzarla è molto dissetante e rinfrescante! Le rose che vengono utilizzate sono quelle rose o rosse, che in genere sono quelle più profumate!

INGREDIENTI:

  • 500 ml di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 7 rose profumate rosa o rosse
  • un cucchiaino di succo di limone

PROCEDIMENTO:

  • prendere le rose e staccare tutti i petali, lavarle accuratamente, scolarle e riporle su un panno,
  • eliminare la parte bianca di tutti i petali,
  • far bollire l’ acqua in un pentolino, aggiungere i petali di rosa e lasciar bollire ancora per qualche minuto, coprire con un coperchio e lasciare in infusione per 24 h,
  • passate le 24 h, mettere la pentola nuovamente sul fuoco, aggiungere lo zucchero e farlo sciogliere completamente,
  • versare il succo di limone e far bollire il tutto per 5 minuti,
  • togliere i petali strizzandoli bene e filtrare il tutto per eliminare eventuali impurità,  
  • versare lo sciroppo all’ interno dei vasetti o bottiglie desiderate e sterilizzarle, per poterle conservare se non dovete utilizzarle subito.
  • il profumo di rosa inebrierà la vostra cucina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *