FINOCCHI IMPANATI AL FORNO

Idea sfiziosa e sana per preparare i finocchi e gustarli come piatto unico o come contorno. Io solo recentemente ho iniziato a mangiarli spesso e a trovarli deliziosi! Capita negli anni che si cambiano i propri gusti e mi ritengo fortunata dato che nell’ orto di mio padre in questo periodo spuntano finocchi quasi ogni giorno 😄😍. Questa è una ricetta semplice da realizzare, un piatto vegetariano con pochissimi grassi, perfetto anche per chi è a dieta! Nella mia cucina cerco sempre di creare piatti naturali, leggeri, ma allo stesso tempo sfiziosi e profumati con le note aromatiche di erbe e spezie.

INGREDIENTI (PER DUE PERSONE) :

  • 1 finocchio
  • 1 uovo
  • pangrattato (io ho utilizzato quello ideale per la “panatura “che conferisce una nota piú croccante)
  • olio evo q.b
  • rosmarino o altre erbe aromatiche a piacere
  • sale q.b
  • spezie (io ho utilizzato pepe e paprika dolce)
  • 1 cucchiaio di semi di girasole .

PROCEDIMENTO:

  1. lavare e tagliare il finocchio a fette, cuocerli nel forno a microonde con un contenitore adatto alla cottura in microonde e con un cucchiaio di acqua per circa 6 minuti, (se non avete il microonde cuocerli a vapore o lessarli in una pentola con abbondante acqua per 15 min circa)
  2. intanto preparare un piatto con all’ interno il pangrattato e un piatto in cui sbattere l’ uovo con un pizzico di sale e pepe a piacere,
  3. oliare la teglia da utilizzare per infornare successivamente i finocchi (oppure rivestirla con carta da forno)
  4. togliere i finocchi dal microonde, scolarli e adagiarli prima nell’ uovo in entrambi i lati e poi passarli nel pangrattato,
  5. mettere i finocchi nella teglia precedentemente oliata e in superficie insaporire con un pizzico di sale, spolverata di paprika dolce (o spezie a piacere) rametti di rosmarino e semi di girasole,
  6. terminare con un filo di olio in superficie e infornare a forno preriscaldato a 180 C° per circa 20 min (o fino a quando risulteranno dorati e croccanti)
  7. togliere la teglia dal forno e servirli belli caldi.
  8. Io ho aggiunto il mio tocco floreale con dei petali di rosa edibili non trattati del mio giardino.

SUGGERIMENTO: per renderli piú sfiziosi accompagnarli con maionese o salse a piacere, ottimi cosi’ anche come aperitivo!

VI ASPETTO PER LA PROSSIMA RICETTA! By Lacucinadijacqueline

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *