VIOLETTE CRISTALLIZZATE

La primavera è alle porta e la natura inizia a sbocciare, a mostrare le sue meraviglie contaminando i prati dei suoi primi fiori spontanei. Raccogliere i fiori in un prato è un gesto che, se fatto con amore ha effetti terapeutici per la nostra anima. Oltre ad esporre in un vaso i fiori raccolti, avete provato ad utilizzarli (ovviamente quelli edibili) per colorare i vostri piatti sia dolci che salati, rendendoli davvero speciali ? Con i fiori commestibili non trattati ( infatti quelli del fiorista essendo trattati non sono commestibili) si possono creare delle graziose e deliziose caramelle che possono essere gustate da sole oppure per decorare dolci come torte e cupcakes. Vi presento le ” VIOLE CRISTALLIZZATE” , per realizzarle ho raccolto le “viole del pensiero “(chiamate anche “viole tricolor” ) nel mio giardino, ma potete anche utilizzare le viole mammole o altri fiori commestibili, come i petali della rosa.

INGREDIENTI ( CIRCA 26 VIOLETTE) :

  • 1 albume pastorizzato
  • circa 100 g di zucchero a velo
  • 1 goccia di essenza aromatica naturale di viola (facoltativa)

OPZIONE VEGANA

  • sostituire l’ albume con 3 cucchiai di acquafaba (l’ acqua di cottura dei legumi, io utilizzo quella dei ceci)

PROCEDIMENTO:

  1. sciacquare con delicatezza le violette commestibili e adagiarle le su carta assorbente da cucina per farle asciugare,
  2. in un piattino mettere lo zucchero,
  3. in una ciotolina versare l’ albume o l’ acquafaba e a piacere aggiungere una goccia di essenza naturale alimentare di viola,
  4. montare leggermente l’ albume o l’ acquafaba con una forchetta
  5. prendere le violette e passarle prima nell’ albume e successivamente nello zucchero a velo,
  6. adagiare le viole cristallizzate su di una teglia foderata con carta da forno e lasciarle asciugare a temperatura ambiente per almeno 3 ore.

Ora potete gustare le “Viole cristallizzate” accompagnate da una tazza di thè o infuso alla viola, oppure le potete utilizzare per decorare dolci come torte, cupcakes, muffins, biscotti… Creando un bellissimo dolce floreale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *